Archivi tag: disprezzo

“Home”, la poesia di Warsan Shire tradotta in italiano

8 febbraio 2017 «capisci, / nessuno affida i propri bambini ad una barca / a meno che l’acqua non sia più sicura della terra» Questo è un verso tratto da “Home”, una poesia di Warsan Shire che sta circolando molto … Continua a leggere

Pubblicato in alterità, antidoti, citazioni, guerra e pace, letto-visto-ascoltato, migranti, segnalazioni, taccuino 2.0 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Hervé Gourdel: nizzardo, montanaro

Nessuno dovrebbe morire così. Men che meno quelli che amano la montagna. «Nel paesino di Saint-Martin-Vésubie, vicino Nizza, dove viveva, Hervé Gourdel organizzava dal 1987 escursioni nel parco del Mercantour, la zona montuosa sopra alla Costa Azzurra, ma anche in … Continua a leggere

Pubblicato in alterità, antidoti, citazioni, guerra e pace, nizza, taccuino 2.0 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Il massacro della Zong

In psichiatria la crudeltà è assimilata al sadismo, ovvero a quella «perversione sessuale nella quale il soggetto trae godimento erotico dalla sofferenza che infligge ad altri, [oppure a quell’] aspetto del carattere proprio di chi si compiace della crudeltà». Per questa ragione, … Continua a leggere

Pubblicato in alterità, guerra e pace, memoria, migranti, taccuino 2.0 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento