Il cordoglio collettivo

Il funerale è il rito con cui una comunità piange insieme un proprio defunto.

Napoli, piazza del Plebiscito, 6 gennaio 2015. Foto di Sergio Siano.

Napoli, piazza del Plebiscito, 6 gennaio 2015. Foto di Sergio Siano.

In epoca di social-media, un funerale può essere celebrato anche in assenza della salma, come ieri sera a Napoli:

Clicca sull'immagine per accedere al video.

Clicca sull’immagine per accedere al video.

La funzione delle prefiche è tuttora viva e necessaria, solo che segue il cambiamento culturale e tecnologico. Credo che adesso i napoletani siano pronti a lasciare andare Pino Daniele (e che le famiglie ricordino come e dove vogliono il proprio congiunto): “Vai mò”.

– – –

Altre immagini del flash-mob di ieri sera sono su “la Repubblica“, “il Mattino“, “Fanpage“, “RaiNews“.
Ed oggi è una notizia da prima pagina a nove colonne:

NAPOLI_flash-mob-per-Pino-Daniele_2015gen06_Il-Mattino_day-after

(Un grazie a Marina Brancato).

Annunci

Informazioni su giogg

Studio il rapporto tra gli esseri umani e i loro luoghi, soprattutto quando si tratta di luoghi "a rischio"
Questa voce è stata pubblicata in antidoti, letto-visto-ascoltato, memoria, riflessioni, stati d animo, sud italia, taccuino 2.0 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...