Une rétrospective de Steve McCurry à Nice

Un plat de soccaDal 27 giugno al 21 settembre 2014, al Théâtre de la Photographie et de l’Image di Nizza sarà esposta una retrospettiva di 127 fotografie di Steve McCurry.
Riconosciuto come uno dei più importanti fotogiornalisti del mondo, McCurry è particolarmente noto per il suo ritratto di una giovane rifugiata afghana dagli occhi verdi, realizzato nel 1984:

Afghan Girl, Peshawar, Pakistan, 1984 © Steve McCurry / Magnum Photos

Come spiega il website del comune, «questa retrospettiva raccoglie un centinaio di immagini importanti realizzate negli ultimi 27 anni: ritratti, paesaggi e scene di strada, bambini e pastori, soldati e lavoratori sono presentati accanto a vedute di città, di paesaggi montani, di templi antichi. L’esposizione proporrà anche numerose fotografie inedite realizzate durante i viaggi più recenti in India e in Tibet».

– – –

AGGIORNAMENTO del 27 giugno 2014:
Stamattina ho visitato la retrospettiva su Steve McCurry: è allo stesso tempo entusiasmante e commovente.
Oltre alle fotografie, vi è proiettato un documentario sulla ricerca, 17 anni dopo, di Sharbat Gula, la bimba afghana del ritratto più celebre di McCurry. Questa indagine è stata così complicata – tra Aghanistan e Pakistan – che ha richiesto mesi e, soprattutto, dettagliate analisi della fisionomia: il volto della donna è stato setacciato con minuzia per essere sicuri che si trattasse della stessa persona, ma questo, riportato nel film, mi è sembrata un’invadenza piuttosto fastidiosa, mentre costei cercava di proteggere la sua intimità tirandosi il velo sul viso.
Il documentario è disponibile su YouTube in quattro brani (ma l’ultimo manca):


Annunci

Informazioni su giogg

Studio il rapporto tra gli esseri umani e i loro luoghi, soprattutto quando si tratta di luoghi "a rischio"
Questa voce è stata pubblicata in letto-visto-ascoltato, musei, nizza, segnalazioni, taccuino 2.0 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...