Per l’indipendenza della Repubblica di Villazzano

NIV Nucleo Indipendentista di Villazzano
Comunicato numero uno

Il Sub-Comandante Giogg, portavoce degli attivisti del NIV, comunica l’avvio della campagna referendaria volta a proclamare, con mezzi democratici, l’indipendenza della RePAV, la Repubblica Popolare Agnostica di Villazzano.
La consultazione, prevista online per il prossimo 25 aprile – perché il processo di Liberazione non è mai finito -, accerterà in maniera incontrovertibile la volontà del glorioso popolo villazzanese di autodeterminarsi e di poter essere presente all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per discutere tra pari dei destini degli Stati sovrani del pianeta.
Il quesito definirà una volta per tutte i confini della nostra Repubblica e sancirà, finalmente, la nostra autonomia dall’oppressione sorrentina e lubrense, in definitiva italiana:

  • ad oriente, confine “alpha”, detto “lo Spartimiento”: frontiera con il Capo di Sorrento e con la Marina di Puolo; siamo disposti, tuttavia, a rivedere la linea di demarcazione con i puolesi, nel caso costoro – sempre tramite referendum online – decidano di annettersi alla RePAV o restare succubi dei sorrentini;
  • ad occidente, confine “bravo”, detto “la Sèvera”: frontiera con il centro abitato di Massa Lubrense e con la lottizzazione franosa di San Montano; in merito a quest’ultima, tendiamo ad escluderne l’annessione, a meno che i residenti non decidano autonomamente di far saltare con la dinamite le proprie ville sgarrupate;
  • a settentrione, confine naturale “charlie”, ovvero il mare, esteso sino all’isolotto del Vervece che, lo ricordiamo, è geologicamente e culturalmente villazzanese;
  • a mezzogiorno, confine “delta”, ovvero la collina di Vigliano e del Monte Corbo, da sempre baluardo contro le incursioni prioresi e santagatesi; in merito a ciò, fedeli al nostro spirito non belligerante, previo accordo doganale, siamo disponibili ad offrire ai confinanti di montagna un corridoio per andare a sciacquare i panni nel Tirreno.

Orsù, ricordate: il prossimo 25 aprile, patria o morte!
Uno vale uno! #SecessioniamoNoi!!1!1!!

Dall’esilio nizzardo, patria del Garibaldi,
Subcomandante Giogg, portavoce del popolo villazzanese

– – –

NIV Nucleo Indipendentista di Villazzano
Comunicato numero due

Aggiornamento da parte di Sentinella Ciccio:

Arrivano le prime reazioni internazionali.

  • “Sosterremo il popolo di Villazzano nel proprio desiderio di libertà dal capitalismo sorrentino”, V. Putin.
  • “Quello che gli anarchici villazzanesi stanno perpetrando a Sorrento è un attacco alla pace internazionale. Esporteremo la democrazia ad est dello Spartimiento”, B. Obama.

– – –

NIV Nucleo Indipendentista di Villazzano
Comunicato numero tre

Aggiornamento da parte di Sentinella Palù:

«Sono pronta a prendere in mano un cucuzziello e schiaffeggiare questo manigoldo». Intercettazione telefonica alla Regina in carica alla Solara, contraria a ogni autonomia e in aperto conflitto col subcomoandante Giogg.

– – –

NIV Nucleo Indipendentista di Villazzano
Comunicato numero quattro

Troviamo inaccettabili le provocazioni del signor Obama, membro di Bilderberg, e della Regina della Solara, ormai espressione di un potere arroccato ed anacronistico.
Il Governo in esilio della RePAV annuncia azioni eclatanti in difesa del diritto all’autodeterminazione del popolo villazzanese e sta già allestendo la Lapa di Cataldo il Masterascio per assaltare – simbolicamente, beninteso – il campanile del Capo di Sorrento.
Ricordate, uno vale uno! #SecessioniamoNoi!!1!1!!

Dall’esilio nizzardo, patria del Garibaldi,
Subcomandante Giogg, portavoce del popolo villazzanese

Annunci

Informazioni su giogg

Studio il rapporto tra gli esseri umani e i loro luoghi, soprattutto quando si tratta di luoghi "a rischio"
Questa voce è stata pubblicata in penisola sorrentina, racconti, taccuino 2.0 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Per l’indipendenza della Repubblica di Villazzano

  1. giogg ha detto:

    Su fb c’è stato uno scambio molto stimolante con vari amici:

    MaGra: anche voi avete come simbolo quella foglia a 6 punte? :))

    Giogg: Malpensante. Il NIV ha le Sette Stelle di Hokuto. Altroché.

    MaGra: mi hai convnto. chiedo asilo politico. per il weekend del 25/4 pensione completa grazie

    Giogg: La Repubblica Popolare Agnostica di Villazzano è aperta ed accogliente, ma chiede un dazio doganale: caciotte, mozzarelle, carciofi arrostiti, pane sansebastianese…

    MaGra: sepoffa’

    Ciccio: Hasta Siempre la Soppressata, subcomandante….I Separatisti Mortorensi sono con voi.

    Giogg: Siamo per una Penisola Sorrentina federale, ovvero per un Senato degli Antichi Casali e per il ritorno del grano, inteso come moneta. Le serenissime Villazzano e Mortora sono unite nella lotta!

    Palù: Subcomandante attento ora, come disse al secondo litro di vito Cumpà Lear: “Curvato è l’arco, la corda tesa: evita la freccia”

    Giogg: Sentinella Palù, non sveleremo certo qui, pubblicamente, le nostre prossime azioni. Sappi, però, che al di là del Vervece la nostra alleata Dracarys sta organizzando una resistenza infuocata, nel malaugurato caso il referendum per l’indipendenza della RePAV venisse manipolato dalla Spektre.

    Palù: Il referendum andrà benissimo tranquillo; sto studiando le ultime tecniche di campagna elettorale messe a punto e sembrano infallibili

    Giogg: Gli ampi campi del Fondo Lauro sembrano particolarmente adatti alla campagna referendaria via-GoogleEarth. Ma pure la strategia coi captcha ci sembra vincente. Perfetto, si dia dunque avvio a tali azioni. Per una secessione permanente!

    Nino: Nino Decimo Meridio si pone sotto gli ordini dei condottieri del movimento. Pronto un progetto per una panzer ‘e sacicce e friarielli. Un solo grido ” ‘O vino o morte !”.

    Ciccio: Hola Giogg. Torno ora dal Granducato di Priora, e ho notato un sospetto assembramento di truppe sul confine di Li Schisani. Non essendo tempo di presepe temo per la nostra amata Patria. Mando un corvo al Monte di Sant’Antonio per saperne di più ?

    Nino: Movimenti sospetti al campanile dell’Arorella ed è giunta notizia della scomparsa di una mulazza e di varie cardarelle. Il nemico fraveca e sfraveca e nun perde mai tiempo .

    Giogg: I rispettivi rapporti delle sentinelle Nino e Francesco sono di grande importanza per la continua attualizzazione delle strategie del NIV. Tuttavia non temiamo attacchi, anche perché, in caso di tradimento, espelleremo i responsabili previa consultazione del popolo. A questo proposito, potenziamo le difese dei server del blog e dei magazzini di friarielli. L’alba sta per sorgere e ricordate che… il sole quando sorge, sorge piano e poi la luce si diffonde tutto intorno a noi…

    Nino: Al colle del Generale del Montaccore è stata innalzata una bandiera del popolo del sud,stop.Manderanno un ambasciatore senza pena per colloquio con nostro comandante,stop
    L’incontro é previsto nel territorio neutrale del Cerriglio,stop.A miezz juorn o che faccio ,vi aspetto o a votta a pasta,stop.

    Giogg: Votta ‘a pasta! Assaje, il subcomandante arriverà con una neocittadina affamatissima!

    Claudio: Puolo, già indipendente (in quanto abbandonata sia da Massa che da Sorrento) è pronta Federarsi e propone come sede degli uffici amministrativi a Villa Angelina (nota in passato come “Ammont’ ‘a Banca”)

    Giogg: Il subcomandante saluta il gemellaggio tra i popoli puolese e villazzanese con gran sventolio di Palme di confetti e di caciocavallini. Inoltre, nomina in pectore Claudio direttore della frontiera alpha, detta “dello Spartimiento”, a controllo delle turbolente relazioni con il Capo di Sorrento. La nomina sarà ufficializzata dopo l’esito del referendum: vi ricordo che siamo democraticodiretti.

    Azadi: Stanotte ho sognato la repubblica di villazzano! E’ molto preoccupante??

    Giogg: La più ampia e fulminea carriera: Azadi passa con un solo balzo da staffetta villazzanese a Oracolo. Sei la nostra guru.

  2. Pingback: il Taccuino dell'Altrove

  3. Pingback: Europa è casa | il Taccuino dell'Altrove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...