Dopo 4 anni è ancora “polveriera Rosarno”

Il 7 gennaio 2010 a Rosarno esplose una rivolta dei lavoratori immigrati (schiavizzati).
Dopo quattro, il Tg3 è andato a vedere com’è la situazione attuale:

rosarno_2014

Clicca sull’immagine per accedere al video “Polveriera Rosarno” (2’12”, di Francesca Sancin e Claudio Rubino).

Nella tendopoli di San Ferdinando vivono oltre mille braccianti e si registrano casi di scabbia e tubercolosi. Come ha scritto Antonello Mangano, si tratta di una “Tendopoli post-atomica“:

«Arrivano sani, si ammalano qui», scrisse molti anni fa Medici Senza Frontiere. Oggi si ammalano nella tendopoli del Ministero dell’Interno, dove gli enti pubblici non hanno soldi per l’energia elettrica. Mille persone vivono in condizioni estreme. Riscaldano l’acqua bruciando legna. L’Asp dice che non è idonea. L’unico finanziamento è per una pulizia straordinaria. È la raccolta delle arance, non la conseguenza di una guerra.

Galleria fotografica.

Annunci

Informazioni su giogg

Studio il rapporto tra gli esseri umani e i loro luoghi, soprattutto quando si tratta di luoghi "a rischio"
Questa voce è stata pubblicata in alterità, antidoti, citazioni, guerra e pace, memoria, migranti, segnalazioni, sud italia, taccuino 2.0 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...